mercoledì 10 febbraio 2010

Portafoto: facile e veloce.

Ormai lo so, se potessi mi comprerei tutte le attrezzature scrap e non che esistono nei vari shop.
Posso rinunciare ad una carta nuova piuttosto che ad un timbro particolare, ma mai ad un arnese.
E mi guardo bene dallo stare lontana dai blog USA che in questo periodo fanno sempre il reportage delle novità viste al CHA, si, perchè li ci sono in mostra le anteprime dei nuovi aggeggi infernali che verranno messi in commercio dopo poco tempo.
Gli ultimi acquisti di "ferri del mestiere" che sono approdati nel mio metro quadrato di craft room sono appunto le fustelle della Spelbinders, in questo caso le Nestabilities, che mi fanno davvero impazzire. Ti danno la possibilità di realizzare un'infinità di progetti, dalla creazione più colorata e divertente a quella più classica ed elegante.
Le fustelle che ho io sono le Label 8 e come primo esperimento hanno dato vita a questo portafoto che ho realizzato per il post del DT di 2Bcrafty.
Un nastrino a quadretti verdi, due fiori, due foglioline e una brads. E per il titolo: shrink bianco ristretto con l'embosser. Facile facile, veloce veloce.
Questa invece la versione con la mia Viola in una foto in bianco e nero di qualche tempo fa.
Un saluto.
michi

4 commenti:

Manu ha detto...

Carinissimo il porta foto e.. meravigliosa la tua bimba!!!

analia cristina ha detto...

Veramente carino,mi piace anche come padroneggi i termini tecnici che per me sono cinese,ti dico di più,cinese mandarino!!!Ma finisco per imparare e nel mentre mi diverto un sacco!!!Sei proprio BRAVAAA!!!

Anonimo ha detto...

complimenti è bellissimoooooooooooo!!! ;)

un saluto Sara
http://scrapstampingefantasia.blogspot.com/

Ciacchina ha detto...

molto bello! ma le lettere del titolo, con cosa le hai tagliate prima di restringerle?